Accoglienza e Gestione Castagneto Comunale 2017
gestione flusso turistico e accoglienza per il castagneto comunale e trasporto con navette
Centro estivo 2017
La Protezione Civile Calvello in collaborazione con il Comune di Calvello gestisce il centro estivo 2017
Nevicata2017
Gestione emergenza neve 2017
Autunno a Calvello 2016
Attivato il servizio accoglienza al castagneto e trasporto con navette
Madonna del monte saraceno 2016
7-8-9 settembre 2016
Autunno a Calvello 2015
gestione castagneto comunale in collaborazione con La Carezza e 22 Eventi
Viaggio della nostra Madonna del Monte Saraceno a Modena e Zurigo 9-18 ottobre 2015
La PROTEZIONE CIVILE DI CALVELLO collabora nella gestione dell'iniziativa
Monitoraggio incendi boschivi
La protezione civile Calvello in prima linea negli interventi 2015
Madonna del monte Saraceno 2015
gestione ordine pubblico durante la processione e le celebrazioni
Emergenza pioggia 2015
emergenza per rischio alluvione 30-01-2015
Sala di monitoraggio
Sala operativa: monitoraggio web cam e stazione meteo

PER VEDERE LE WEBCAM AGGIORNATE CLICCARE [F5]
(clicca sulle immagini per ingrandire)

 

     

2-Stato di Emergenza

CODICE OPERATIVO: 2 codice giallo

STATO DI ATTENZIONE

Stato di allerta - Codice operativo clicca qui

News PC Calvello

Articoli

Schema di allertamento e procedura operativa

Stato di Allerta - Codice Operativo
STATO DI ALLERTA 1 - CODICE VERDE
NORMALE SERVIZIO 
Il verificarsi di una qualsiasi emergenza da parte di terzi cittadini in occasione di un fatto accidentale naturale o causato dall´uomo fa sì che la nostra struttura si attivi nella misura che il caso specifico richiede. Si allerterà il personale che si trova in servizio o presso la sede, secondo la procedura che il caposervizio di turno riterrà più idonea, allertando in primo luogo i servizi istituzionali: Carabinieri, Vigili del fuoco, Servizio Sanitario ecc., disponendo di ns. personale in supporto.
STATO DI ALLERTA 2 - CODICE GIALLO
STATO DI ATTENZIONE
Il prevedere un qualsiasi evento o ipotesi di emergenza da parte delle autorità in occasione di fenomeni in previsione o in atto, fa si che il personale predisponga di controllo del territorio e metta in atto i controlli delle procedure e delle attrezzature verificandone lo stato e la funzionalità.
STATO DI ALLERTA 3 - CODICE ARANCIONE
ATTENZIONE PREFETTIZIA O REGIONALE
Il verificarsi di una qualsiasi ipotesi di emergenza da parte delle autorità (Prefetto, Regione, Sindaco) in occasione di fenomeni in atto o in previsione (fenomeni meteo di intensa portata, in cui si possa presumere una ben più grave emergenza) fa sì che il personale (avendone avuta comunicazione da parte dell´autorità stessa o dai mezzi di informazione), predisponga un meticoloso controllo del territorio di competenza o assegnato, e, nel limite del possibile, anche del limitrofo, attuando le procedure di allerta dei volontari, predisponendo i materiali atti a contenere l´emergenza e verificarne lo stato e la funzionalità.
STATO DI ALLERTA 4 - CODICE ROSSO
CHIAMATA DI AUTORITA´
Il verificarsi di uno stato di calamità conclamato (esondazione, alluvione, frana, terremoto, incendio boschivo ed altro) a chiamata diretta con ogni mezzo da parte delle autorità preposte (Regione, Prefetto, Sindaco) atta a porre margine alle difficoltà materiali delle comunità colpite dai fenomeni, il personale, in conto proprio o di concerto con l´autorità stessa, predisporrà l´invio dei soccorsi secondo quanto richiesto, avendo cura di essere autosufficienti nel miglior modo e tempo possibile. Dovranno essere predisposte squadre di pionieri e turnazione con squadre di rimpiazzo tecnico, a seconda delle richieste pervenute.
 

per accedere inserisci la password:

Accedi o registrati